«Abbiamo fatto germinare le nostre idee per imparare a sopravvivere in mezzo a tanta fame, per difenderci da tanto scandalo e dagli attacchi, per organizzarci in mezzo a tanta confusione, per rincuorarci nonostante la profonda tristezza.
E per sognare oltre tanta disperazione.»


Da un calendario inca degli inizi della Conquista dell'America.
  • slide01.jpg
  • slide02.jpg
  • slide03.jpg
  • slide04.jpg
  • slide05.jpg

NICARAGUA / Un governo che dà le spalle al futuro

Prigioniero del suo ruolo di primo piano negli anni '80, Daniel Ortega volta oggi le spalle ai cambiamenti nel mondo e, pure, agli interessi del Nicaragua in ambito internazionale, dove il suo ruolo è, del resto, irrilevante. Al contempo, però, sulla scena nazionale si sente a proprio agio e sicuro, e si concede pure il lusso di governare in barba alla legge ed a scapito del crescente degrado ambientale che soffre il Paese.

Articolo originale della redazione di envío. Traduzione e redazione in italiano di Marco Cantarelli.

STATISTICHE

Oggi199
Ieri288
Questa settimana1193
Questo mese3818
Totale7039332

Ci sono 39 utenti e 0 abbonati online

INGRESSO UTENTI

Se non hai le credenziali per accedere all'area riservata del sito, puoi richiederle tramite il modulo che trovi qui. Se le hai dimenticate, clicca sotto alla domanda corrispondente.

VERSAMENTI E DONAZIONI

Bastano pochi clicks, in totale sicurezza!

Importo: