«Abbiamo fatto germinare le nostre idee per imparare a sopravvivere in mezzo a tanta fame, per difenderci da tanto scandalo e dagli attacchi, per organizzarci in mezzo a tanta confusione, per rincuorarci nonostante la profonda tristezza.
E per sognare oltre tanta disperazione.»


Da un calendario inca degli inizi della Conquista dell'America.
  • slide01.jpg
  • slide02.jpg
  • slide03.jpg
  • slide04.jpg
  • slide05.jpg

USA / Le politiche migratorie ai tempi di Obama

Sul tema immigrazione vige un’ambivalenza storica negli Stati Uniti. Si proclamano i diritti umani per i cittadini dell’Unione mentre a tutti gli altri si nega la cittadinanza associata a tali diritti. Si ha bisogno degli immigrati come forza lavoro e si offre loro un impiego, ma allo stesso tempo vengono loro negati i documenti. La paralisi del governo di Obama in questo campo non significa mancanza di politica. Al contrario, le politiche migratorie nell’epoca di Obama esprimono brutalmente tale ambivalenza.

Articolo di José Luis Rocha. Traduzione di Barbara Todaro. Redazione di Marco Cantarelli.

Registrati per leggere il seguito...

STATISTICHE

Oggi224
Ieri300
Questa settimana1581
Questo mese11155
Totale7287518

Ci sono 24 utenti e 0 abbonati online

VERSAMENTI E DONAZIONI

Bastano pochi clicks, in totale sicurezza!

Importo: